PUBBLICAZIONI


UOMINI DI MINIERA- I-II ed.

Foresto E. – Pansecchi V. – Zavattaro G.

formato 21 x 30   pag. 213

Diffusioni Grafiche – Villanova Monf.

Il libro evoca le vicende che hanno contribuito ad inserire il Comune di Ozzano tra i pionieri dell’industria cementifera italiana. Il volume comprende una cronologia del XIX e XX secolo, in cui è descritta l’evoluzione dell’estrazione e lavorazione della pietra calcarea, con riferimenti ai condizionamenti sociali, economici ed ambientali nel passaggio dalla fase artigianale a quella industriale. Altri capitoli riguardano la descrizione di siti minerari, interviste ai cavatori, lessico dialettale. A supporto del testo vi sono 170 riproduzioni fotografiche di personaggi, documenti e luoghi descritti nei capitoli.

LA CARETTA

Reposo L. – disegni Bosco M.

formato 17 x 24   pag. 231

Diffusioni Grafiche – Villanova Monf.

Un libro di poesie nella lingua dialettale del Comune di Ozzano Monferrato. Il vernacolo rievoca la più antica forma di comunicazione, che i nostri avi ci hanno tramandato attraverso il ricordo di personaggi, luoghi e tradizioni. Una poesia che travalica i confini a cui sembra destinata, per consegnarsi ad un più ampio territorio, popolato dalle stesse emozioni. E’ il Monferrato che rivive in queste poesie, con i suoi valori che il tempo non può più mutare. Le poesie proposte sono 58, in parte illustrate da disegni e con il supporto della traduzione in lingua italiana

OZZANO UNA PAGINA DI MONFERRATO

Autori vari.

Formato 21 x 30   pag. 48

Diffusioni Grafiche – Villanova Monf.

Una guida turistica per un paese tipico del Monferrato. Le vicende storiche e i  loro protagonisti, fanno da preludio alla descrizione del capoluogo, in cui si apprezzano le fasi del suo sviluppo urbanistico, integrate da schede sugli edifici d’interesse storico ed artistico. Il territorio è trattato in tre tematiche: le tipologie dei cascinali, la viticoltura e l’archeologia industriale. Descrizione delle tradizioni locali. Citazione delle imprese artigiane vocate all’enogastronomia e alla ricettività. Il testo è integrato da 170 riproduzioni fotografiche a colori.

IL CAVATORE

Foresto E. –  Forneris F.

Illustrazioni di Giovanna Defrancisci

Formato 21 x 21 pag. 50

Diffusioni Grafiche –  Villanova Monf.

Un bellissimo libretto con testi narranti uniti a  testimonianze vissute e delicati illustrazioni in bianco e nero per raccontare, ai ragazzi della scuola primaria, la giornata tipica del cavatore di marna.

LA MAGIA DEL CEMENTO

Cappa R.M. – Foresto E. – Moretti V.

Foto di Bressan S. – Manca Durando V. – Pansecchi A.

Formato 21×30, pag. 50

La Terra Promessa- Novara

L’argomento oggetto del libro è l’uso del cemento  come materiale decorativo, e non esclusivamente costruttivo, che ha visto il suo nascere e diffondersi nella seconda metà del XIX fino alla prima del XX secolo.   “La Magia Del Cemento”si ponel’obiettivo di far conoscere e valorizzare gli elementi decorativi delle costruzioni civili, i monumenti, gli edifici pubblici, di culto e cimiteriali, i manufatti artistici, quali vasi, statue, sedute, costruiti con la “pietra artificiale” di cemento che l’Associazione OperO ha riscoperto nel territorio del proprio Comune, Ozzano Monferrato ed a cui ha dedicato un omonimo convegno

Il libro, oltre alle relazioni esposte nel  convegno, presenta una ricca rassegna di fotografie  delle opere  analizzate.

 

L’INDUSTRIA DELLA CALCE E DEL CEMENTO IN OZZANO

 

AA.VV.

formato 21 x 30   pag. 272

La Terra Promessa- Novara

Il libro ha carattere divulgativo ed è stata realizzato con lo scopo di suscitare l’interesse degli studiosi al fine di promuovere e realizzare studi più dettagliati in merito a questo interessante esempio di sviluppo industriale; fornisce inoltre una ricca e particolareggiata sezione di fonti bibliografiche e archivistiche.Il testo è suddiviso in sette capitoli:

  1.  La Marna – la materia prima nella sua collocazione geologica e nella sua struttura chimica.
  2.  Il Cementiere – Ozzano Monferrato, un territorio per i pionieri dell’industria cementiera italiana. I Sosso, la Società Anonima, l’Italcementi.
  3. Il Cavatore – Il lavoro nella miniera, elemento innovativo nella società patriarcale contadina.
  4. La Galleria – L’elemento che ha permesso il passaggio della produzione di calce e cemento da una fase artigianale a quella industriale.
  5.  La Ferrovia – Il trasporto della marna e del cemento quale indice di produttività nel sottosuolo ed in superficie.
  6.  La Fornace – La sintesi del processo di lavorazione della marna. Dai brevetti dei forni all’evoluzione strutturale dello stabilimento cementiero.
  7.  Archeologia Industriale – Lo studio condotto dal Politecnico di Torino attraverso cui sono stati censiti, catalogati e valutati i siti di Archeologia Industriale presenti sul territorio di Ozzano Monferrato.                                                 Il libro, composto da 272 pagine con oltre 200 riproduzioni fotografiche, comprendenti documenti, tabelle di ricerca e fotografie

Per avere le pubblicazioni contattaci

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...